FESTIVAL DEL TEATRO.

La rassegna-“Festival Teatro della Scuola” riprende il normale corso dopo la ben nota pandemia. Essa si inquadra in un più ampio progetto sostenuto anche dalla Direttiva Ministeriale del 16 marzo 2016 che ha riconosciuto all’attività teatrale pieno valore curricolare nell’ambito dell’Offerta Formativa. Un ulteriore rafforzamento è giunto anche dalla Legge 13 luglio 2015, n. 107, commi 180 e 181 che ha introdotto la promozione, la diffusione, la valorizzazione della produzione teatrale nelle varie espressioni amatoriali. Il Festival ha lo scopo di promuovere l’uso del linguaggio teatrale nelle attività scolastiche, vista l’importanza che assume la drammatizzazione nel processo didattico ed educativo. E’ bene sottolineare la valenza di questa rassegna, non unica sul territorio nazionale, per l’importante e riconosciuto contributo che offre sia alla formazione espressiva della persona, sia al suo inserimento attivo in termini di cittadinanza, rispetto delle regole e delle diversità all’interno della Società. Le pratiche teatrali, inoltre, contribuiscono a favorire “inclusione” della disabilità, la prevenzione del disagio giovanile e della “dispersione” scolastica e a far emergere qualità, competenze ed attitudini personali . Il “Festival Teatro della Scuola” è infine un’occasione preziosa che vuole avvicinare adulti e giovani all’attività teatrale. Esso, nel contempo costituisce un’opportunità economica da non sottovalutare, realizzando un interessante intreccio tra il territorio in cui prende vita, le attività turistiche e le iniziative di promozione culturale.

La manifestazione è promossa dall’I.C. Valeggio sul Mincio, in collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio ed il patrocinio dell’Ufficio Scolastico VII di Verona" 

Questo sito utilizza cookie tecnici, proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo di tali cookie.

Dettaglicookies